[REQ_ERR: 403] [KTrafficClient] Something is wrong. Enable debug mode to see the reason. Cibo bio, 7 consigli per sceglierlo di qualità – Organic Store
Cibo biologico, è solo marketing? - La Macchina del GustoLa Macchina del  Gusto

1 italiano su 3 mette nel carrello anche prodotti bio. Perché sono più sani, hanno più nutrienti, non hanno residui di concimi chimici. Ma non tutto il «cibo naturale» è veramente «bio». Ecco come scegliere il migliore

L’Italia è il Paese europeo con il maggior numero di agricoltori biologici. Secondo una recente analisi condotta da Coldiretti su dati Sinab sono oltre 49.000 le aziende bio e rappresentano ben il 17% di quelle europee. Il settore è cresciuto nell’ultimo anno ben del 20%. Il merito è anche dell’aumento dei consumi biologici: sempre più italiani infatti scelgono di mettere nel carrello della spesa anche prodotti naturali e bio. Dai cereali alla frutta. Dai prodotti da forno alla carne. Lo fa secondo un’indagine Doxa per Coop 1 italiano su 3. Ben il 62% è disposto a pagare di più pur di acquistarli. Una tendenza che non è però solo una moda.

«È una vera e propria filosofia del rapporto con l’ambiente, con il territorio e con chi lo vive. Lo scopo primario dell’agricoltura biologica – spiega il dottor Giorgio Donegani, tecnologo alimentare – è proprio quello di conservare e valorizzare le risorse naturali, e questo ha certamente una ricaduta anche sui prodotti che si ottengono: alcune ricerche sembrano dimostrare che, crescendo secondo i ritmi di natura, senza forzature, i prodotti agricoli presentino effettivamente caratteristiche nutritive migliori, anche se non è questo lo scopo primo dell’agricoltura biologica. Certamente poi esiste un plus di sicurezza che i prodotti biologici possono vantare, in quanto sono privi dei residui chimici utilizzati nelle tecniche convenzionali».

Inoltre, scegliendo Bio «Si contribuisce a tutelare l’ambiente e il territorio in generalee  si orienta la propria alimentazione al recupero dei ritmi della natura e alla sostenibilità», conclude  Donegani

Organic September: 10 cibi che è meglio mangiare bio

Ma orientarsi nella scelta dei cibi naturali non è sempre facile. Non basta leggere su un prodotto «bio» per avere la garanzia assoluta che lo sia, ma è importante verificare anche altri parametri. In che modo? Abbiamo raccolto nella gallery sopra i consigli dell’esperto per non rischiare di portare a tavola alimenti pagati «bio» ma «poco «bio».