[REQ_ERR: 403] [KTrafficClient] Something is wrong. Enable debug mode to see the reason. Metabolismo lento – Organic Store

Metabolismo lento

Di base ciascuno di noi acquista peso nel momento in cui le calorie ingerite superano il fabbisogno giornaliero.

Quest’ultimo viene calcolato sommando il metabolismo basale alle energie realmente spese durante la giornata.

Di conseguenza, è proprio una cattiva informazione sui propri bisogni energetici che procura molte forme di sovrappeso.

Чому жінки живуть довше чоловіків? - BBC News Україна

Metabolismo lento

Spesso le persone in sovrappeso tendono a giustificarsi adducendo la scusa di avere un metabolismo lento. Ma quanto c’è di vero in questa affermazione?

In realtà, escluse determinate patologie che effettivamente rallentano il nostro metabolismo, come l’ipotiroidismo, non vi sono fattori che causano direttamente il metabolismo lento.

Bisogna considerare questa condizione come la conseguenza di un insieme di scelte errate a livello alimentare. Tutto inizia dalla dieta: quante volte avete provato a perdere peso per poi mollare tutto dopo qualche settimana?

Il classico effetto yo-yo non fa che rallentare il consumo di energia, stressando l’organismo e finendo con il farvi riacquistare anche i chili persi in precedenza. Per poter riattivare il metabolismo bisogna impostare una dieta equilibrata e seguire alcune accortezze.

Segnali del metabolismo lento

Per capire se il proprio metabolismo ha subito un rallentamento ci sono alcuni sintomi tipici:

  • si acquista facilmente peso e si fa molta fatica a perderlo
  • sensazione continua di stanchezza
  • sudorazione eccessiva (iperidrosi)
  • sensazione eccessiva di freddo
  • pressione bassa
  • pelle secca
  • intestino pigro, quindi stitichezza e gonfiore a livello addominale, eventuali dolori.